ASD Giuseppe Pagana

ASD Giuseppe Pagana

TROINA (ENNA)

Troina FIGC Lega Nazionale Dilettanti

Giuseppe Pagana

Calcio Troina

Ruolo: attaccante
Nazionalità: Italiana
Posizione: sinistra centrale
Propensione: offensiva
Piede di calcio: sinistro-destro
Nato il 08-06-77 a Troina(EN)
Altezza:
Peso forma:
Hobby: Sposato con Giusy, una figlia Ginevra e due splendidi nipoti; Dorotea e Daniele.

Peppe è nato a Troina in provincia di Enna l’ 8 giugno 1977, cittadina in cui risiede. Fin da piccolo denota una netta predilezione per il calcio, impressionando chi lo vede giocare, così entra a 14 anni in prima squadra nel Troina in I Categoria. Col Troina gioca 3 anni, diventando capocannoniere in promozione con 26 gol all’età di 16 anni, quindi approda nella stagione 1997/98 al Paternò in Eccellenza con mister Naso. Tante belle prestazioni e splendidi gol, prima del passaggio alla corte dell’Atletico Catania in C1. Qui colleziona diverse presenze. Ritorna nuovamente al Paternò con la promozione in serie D nella stagione 2000/01 con Pagana che mette a segno 17 gol in 35 partite. Le richieste fioccano, su tutte l’Ancona in serie B, ma il giocatore decide di rimanere a Paternò in serie C2. Altra annata magica, 14 gol in 30 presenze e promozione in serie C1. il Paternò entra nella storia e Pagana ne è il fiero condottiero e viene soprannominato il “Maradona dell’Etna”, primo ad entrare nel campo, ultimo ad uscire. Forte fisicamente, fantasioso ed estroso, è un trascinatore per i compagni che lo eleggono indiscutibile capitano e punta di diamante del Paternò. La gente lo apprezza i ragazzini lo ammirano. In serie C1 , torneo difficile ed insidioso, Pagana colleziona 5 gol in 24 partite con una stagione condizionata da diversi infortuni. L’anno successivo arriva una proposta dai rivali dell’Acireale e il Presidente del Paternò lo cede con Pagana che lascia a malincuore. Ad Acireale una parentesi che si conclude col passaggio al Bari in serie B. Nella stagione successiva lo splendido campionato a Gallipoli in serie C2 e promozione in C1 con 4 gol; il Val di Sangro in C2; il ritorno a Paternò dove la gente stima il grande giocatore e soprattutto il grande uomo, esperienza difficile per la situazione societaria e per i continui infortuni.
Decide di ritornare a Troina in promozione nella doppia veste di giocatore e allenatore sposando un progetto comune tra la squadra e la sua scuola calcio. I risultati di questi due anni sono lusinghieri, ma aspettiamo il grande salto di qualità per tutta la comunità troinese che lo ha accolto calorosamente.

La vita calcistica:

Stagione

Squadra

cat.

Pres.

Goal

2007/08

Paternò

CND

 

 

 2006-07

Val di Sangro

C2

-

-

 2005-06

Gallipoli

C2

25

4

 2004-05

Bari

B

20

0

 2003-04

Acireale

C1

14

3

 2003-04

Paternò

C1

17

3

 2002-03

Paternò

C1

24

5

 2001-02

Paternò

C2

30

14

 2000-01

Paternò

CND

35

17

 1999-00

Paternò

Ecc

-

-

 1998-99

Atletico Catania

C1

18

0

 1997-98

Paternò

Ecc

-

-

1996/97

Troina

Pro

 

 

1995/96

Troina

Pro

30

26

1995/94

Troina

Pro

 

 

1993/94

Troina

I Cat